Buon compleanno Centro Servizi Volontariato Toscana!

25

Giugno
Nome Evento: Buon compleanno Centro Servizi Volontariato Toscana!
Tipo Evento:
Data e Ora Inizio: 25 Giugno 2017 - 00:00
Data e Ora Fine: 25 Giugno 2017 - 00:00
Indirizzo: Teatro Verdi di Firenze

Descrizione evento:

Domenica 25 giugno, al Teatro Verdi di Firenze, circa 1000 persone si incontreranno per festeggiare insieme i vent’anni di Cesvot. Sarà un pomeriggio di spettacolo, musica e talk show per tutti i volontari delle 3.400 associazioni di volontariato della Toscana e per i tanti cittadini impegnati a rendere migliori e più solidali le nostre comunità.

Numerosi gli ospiti e gli artisti che parteciperanno alla kermesse “Buon compleanno Cesvot!” che si aprirà alle ore 16.30 e sarà ad ingresso gratuito: Baro Drom Orkestar, Circo sociale Il tappeto di Iqbal, Ladri di Carrozzelle, Lella Costa, Libero Coro Bonamici, Daniela Morozzi, Nujeen Mustafa, David Riondino, Bobo Rondelli, Paola Severini Melograni, Jacopo Storni. A chiusura della Festa aperitivo, brindisi e taglio della torta.

“Vivo con particolare emozione il festeggiamento organizzato per i vent’anni di Cesvot - dice Federico Gelli, presidente di Cesvot. Per più motivi. Appena 15 giorni fa sono stato rieletto Presidente del Centro Servizi della Toscana e di questo sono molto onorato, pur sentendone tutta la responsabilità: Cesvot compie infatti vent’anni nell’anno dell’approvazione della legge Delega per la Riforma del Terzo settore. Le norme in essa contenute porteranno a significative novità, alcune delle quali dovranno essere attentamente gestite e monitorate: saranno necessarie modifiche statutarie, l’allargamento della base sociale, l’ampliamento delle associazioni beneficiarie dei servizi. Una bella sfida anche per Cesvot che è il più grande Centro Servizi Volontariato d’Italia e che, in questi 20 anni di vita, ha offerto migliaia di prestazioni gratuite ai volontari toscani. Solo per dare un’idea delle attività svolte sono stati 30mila i servizi di consulenza erogati, 753 i progetti di intervento sociale, e 40 mila i volontari formati grazie ai nostri corsi. Numeri che raccontano una storia importante, di servizio e di legame con la comunità toscana. La celebrazione che abbiamo organizzato per domenica 25 giugno ha lo scopo di riunire, in un pomeriggio di intrattenimento e di festa, tutti coloro che appartengono, anche idealmente, alla grande famiglia dei volontari toscani. Tanti gli ospiti e gli artisti che hanno accettato di essere con noi in questo momento ma soprattutto innumerevoli gli attestati di stima e riconoscenza che giungono dalle associazioni toscane”.

Ospite d’onore della Festa sarà Nujeen Mustafa che arriverà da Colonia, dove vive da circa due anni. Nujeen sarà intervistata dal giornalista Jacopo Storni e racconterà il suo incredibile viaggio dalla Siria alla Germania. Ad appena 16 anni Nujeen, affetta da paralisi cerebrale fin dalla nascita, è fuggita da Kobane ed ha percorso 6000 km attraverso 8 Paesi, con l'aiuto della sorella che ha spinto per mezza Europa la sua sedia a rotelle. Il suo viaggio, diventato emblema della condizione di 5 milioni di siriani in fuga dalla guerra, è diventato con l'aiuto di Christina Lamb (già autrice di “Io sono Malala”) un libro tradotto anche in italiano con il titolo “Lo straordinario viaggio di Nujeen Mustafa”. Un grande racconto di forza e coraggio che Nujeen ripercorrerà domenica 25 giugno alla presenza del sindaco Dario Nardella che, nell’occasione, le donerà una spilla dorata rappresentante il Giglio di Firenze.

In occasione della Festa sarà disponibile la pubblicazione “Vent’anni al servizio del volontariato toscano. Dati e numeri dal 1997 ad oggi”.

Presso il Teatro Verdi, dalle ore 15.00, sarà inoltre allestita la sala stampa. Per interviste a Nujeen Mustafa sarà presente una interprete.





Altri Eventi

Seleziona un mese per consultare gli eventi:

Locandina

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

INSTAGRAM

 

25 aprile 2014. Arena di Pace a Verona. 13mila persone, uomini e donne di tutte le età alla manifestazione Arena di pace e disarmo.

Una foto pubblicata da Combonifem Magazine (@combonifem) in data:

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.