Il 3 dicembre 2018, il decreto 113/18, noto come Decreto immigrazione e sicurezza, è divenuto legge della Repubblica Italiana. Considerato da molti incostituzionale, il decreto viola i diritti umani e alimenta sentimenti di insofferenza e odio verso i migranti e tutti i “diversi” che chiedono aiuto. Una legge insidiosa, che si esprime in due forme principali:- nascere fuori dall’Italia è una colpa insanabile,- diventare cittadini italiani è pressoché impossibile. Da Palermo a Milano questa legge ha risvegliato l’opposizione dei sindaci che minacciano ribellione e dimissioni se il testo non verrà discusso e rivisto in tempi stretti.... leggi tutto
Inizialmente il Ministro dell’Interno aveva annunciato due decreti, uno sulla sicurezza e l’altro sull’immigrazione: interventi distinti per questioni differenti. Non è chiaro con quale motivazione le due bozze siano poi confluite in un unico decreto: immigrazione e sicurezza. Forse perché nella “popolazione carceraria” la percentuale “non italiana” è superiore rispetto a quella, di poco inferiore al 9%, registrata per la popolazione residente? Secondo il Dipartimento di amministrazione penitenziaria, a fine 2017 nelle carceri la percentuale straniera era del 34,3%, ma veniva erroneamente percepita prossima al 50% a causa dell... leggi tutto

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.