Un incontro pacato. Parla per prima Cécile Kyenge, italo-congolese e europarlamentare del Partito democratico. Subito ringrazia Anna Leso, assessore alle Pari opportunità del Comune di Verona, eletta nel 2012 con la lista civica Per Verona dopo un passato in Forza Italia. La signora Leso è presente senza sedere al tavolo di chi racconta. Le due donne appartengono a partiti politici diversi, ma credono nel valore di incontrarsi e confrontarsi, come le altre persone presenti. Perché per trasformare le situazioni bisogna esserci dentro, e aiutarsi a comprenderle meglio.  Conoscere le persone, cercare di capirle e dissolvere i pregiudizi, insieme. Nell’ag... leggi tutto
Non tutti coloro che arrivano in Italia sono sprovvisti di documenti e certificazioni, senza considerare che le cause degli spostamenti migratori possono essere molteplici. Ma dentro al calderone di "migrante irregolare", che nel contesto burocratico equivale a individuo da respingere a tutti i costi, rischiano di essere inserite le vittime di tratta. C’è differenza. Si va a ledere alcuni dei diritti fondamentali di ogni essere umano. Per le vittime della tratta, e contro l’ultima disposizione della Direzione centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle frontiere, la giornata internazionale di preghiera in programma l’8 febbraio, diventa un grido di protest... leggi tutto
Il Manifesto per l'accoglienza, firmato tra gli altri dal presidente Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro, dal presidente del Consiglio nazionale Anci e sindaco di Catania Enzo Bianco, e dai sindaci Giuseppe Sala (Milano), Dario Nardella (Firenze), Luigi de Magistris (Napoli), Giuseppe Falcomatà (Reggio Calabria), Giorgio Gori (Bergamo), Federico Pizzarotti (Parma) e Roberto Pella (Valdengo), merita di essere letto con cura.Queste pagine presentano il documento nella sua versione integrale. Europa: i rifugiati sono nostri fratelli e sorelleMANIFESTO 
DEI SINDACI ITALIANI 
PER L’ACCOGLIENZA Noi Sindaci italiani affrontiamo il dovere morale e civile di dare accoglienza... leggi tutto
Pagina 9 di 9

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

YOUTUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.