Venerdì 27 marzo 2020. Piazza San Pietro è deserta, ma il Papa vi presiede un momento straordinario di preghiera per la pandemia. Dall’inizio dell’anno, il Covid-19 ha tempestato la Cina e la Corea del Sud; poi l’Italia e altri Paesi europei, per propagarsi negli Usa, in Brasile e in tante altre parti del mondo. Un’ecatombe vissuta senza neppur poter stringer la mano alla persona cara che, senza respiro, sentiva fuggire la vita. Francesco offre il passo della tempesta sul Lago di Galilea (Mc 4): le onde travolgono la barca e i discepoli di Gesù gridano nell’angoscia «Siamo perduti!». «La tempesta smaschera la nostra vul... leggi tutto
Il 2020 è considerato anche l’anno di svolta per l’Accordo di Parigi sul cambiamento climatico, siglato nel dicembre 2015 dalla 21ª “Conferenza delle parti” (Cop21): dopo il fallimento di Cop25, terminata il 15 dicembre scorso a Madrid con un nulla di fatto, Cop26 dovrebbe rilanciare gli impegni finora “assunti volontariamente” da ogni Paese firmatario. Purtroppo gli Usa, secondi alla Cina per emissioni di gas serra, e l’Australia stanno uscendo dall’Accordo, mentre Brasile e Arabia Saudita contrastano apertamente l’impegno a contenere l’aumento di temperatura del Pianeta entro 1,5 °C. Anche le promesse di Cina e Ind... leggi tutto
«Dispiace a tutti, ma è colpa nostra? Sapeva cosa rischiava. Se stava a casa sua sarebbe stata ancora viva!!! Dovete farci sentire responsabili delle libere scelte e rischi di qualcuno che non gli sta bene [sic] come e dove è nato?» La storia di Josefa, salvata dal naufragio lo scorso anno e ripresa dall’editoriale Combonifem, ha raccolto uno sfogo inatteso: «… è colpa nostra? Dovete farci sentire responsabili…?». L’intento dell’editoriale, in realtà, non è “colpevolizzare” bensì “responsabilizzare”, ovvero renderci tutti e tutte capaci di risposte adeguate per affronta... leggi tutto

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.