Coinvolte senza preavviso, si trovano a offrire il loro contributo di donne in un ambito che è stato finora esclusivamente maschile. Sono le sette donne nominate dal Papa, lo scorso 8 luglio, “nuovi membri” (con altri diciassette fra cardinali, vescovi e religiosi) del Dicastero vaticano della vita religiosa. Da tempo una religiosa ne era “sottosegretaria”, insieme a un religioso sottosegretario, ma i membri della Plenaria, ovvero dell’organo decisionale, erano esclusivamente uomini: nel 2014 risultavano ventuno cardinali, diciotto fra arcivescovi e vescovi, e otto superiori generali. Negli ultimi anni altre donne sono state nominate in alcuni Dicaster... leggi tutto
Nelle tavole rotonde, qualche volta, sono invitate le suore per parlare di valori, di spiritualità e magari di carità intesa come buonismo. Riesce difficile immaginare che una donna, pure religiosa, possa avere idee sull’economia, sul lavoro, sulla politica, sulla finanza e sull’ambiente. Suor Alessandra Smerilli per due giorni a Bari ha tenuto due convegni in cui ha spaziato a tutto campo sui temi del lavoro, dei giovani, dell’intelligenza artificiale, delle disuguaglianze, dei beni economici all’interno delle relazioni, dell’azzardo, della povertà, del denaro. Suor Alessandra Smerilli è una economista, tra le più ascoltate d... leggi tutto
Il questionario, destinato principalmente alle Conferenze episcopali e ad altri organismi ecclesiali, aveva domande comuni e anche specifiche per ciascun continente. Quali criteri avete adottato per elaborare le domande “continentali”? Le domande “continentali” sono state elaborate durante la prima Riunione del Consiglio della Segreteria del Sinodo. I membri si sono divisi per gruppi continentali e hanno formulato 3 domande per ogni continente. Queste, insieme alle 15 domande generali, compongono il questionario che si trova alla fine del Documento Preparatorio, indirizzato alle Conferenze episcopali. Ciascun gruppo ha tenuto presente le questioni più rilevant... leggi tutto

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.