Pagina 1 di 8
Si dice sempre che un’immagine vale più di mille parole, e di parole ne suggeriscono veramente tante gli scatti della fotografa umanitaria statunitense Lisa Kristine, che negli ultimi 18 mesi ha viaggiato tr ...
Era il 22 luglio del 2008 quando atterravo di nuovo a Juba. Anche questa volta dagli Stati Uniti. Dopo anni di missione a Roma e a Baltimora ritornavo a casa! L’atmosfera, però, era molto cambiata: con la fi ...
In una fascia di terra abitata da più di tre milioni di abitanti, la maggioranza dei quali musulmana, ci sono 1.500 cattolici, il 0,005 della popolazione locale. Li accompagnano 2 frati cappuccini, 4 preti “ ...
Mi chiamo Eugenio e vivo a Brescia. Da giovane avevo un sogno rimasto irrealizzato: al posto del servizio militare volevo partire per l’Africa con lo Svi (Servizio di volontariato internazionale) per farvi il servi ...

Attente al “dopo di noi”

Sono arrivata a Wau nel 1955: avevo 26 anni. Fino a Khartoum ho viaggiato con l’aereo di linea inglese, poi con un piccolo aereo a… ...
La terra rossa delle strade infiltra le pareti delle case e le vesti di chi le abita. Siamo a Wau, per decenni capitale del Bahr el-Ghazal, una regione del Sudan meridionale lungo il Nilo delle Gazzelle.Una maestosa catt ...
Pagina 1 di 8

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.