Dalla catechesi alla carità, dall’animazione di attività ricreative alla formazione dei giovani: i ministeri esercitati di fatto da battezzati/e sono innumerevoli. Il volto della Chiesa postconciliare è plasmato proprio da questa diaconia battesimale. È cresciuto anche il senso della corresponsabilità di vescovi, preti, diaconi e laici/laiche, che non sono più pensati come meri collaboratori della gerarchia. L’unica missione della Chiesa è realizzata con l’apporto di molti carismi e di differenziati ministeri. Comunità in evoluzioneAnche in Italia la diminuzione del numero dei preti e la diffusione di studi biblici e ... leggi tutto
Questo numero è popolato di giovani che marciano a difesa del clima.A loro è dedicato il dossier, che apre con una parola della scienza e continua con tante esperienze di impegno giovanile, fattivo da anni ben oltre gli scioperi globali. Particolare attenzione è dedicata all’Africa, le cui aree tropicali sono particolarmente esposte agli effetti del riscaldamento. Nel 2050 sono previsti 50 milioni di profughi ambientali da quelle terre, ma è ancora possibile arginare il degrado del suolo e l’insicurezza alimentare che ne deriva.C’è speranza! Lo ha dimostrato Wangari Maathai, pioniera della mobilitazione contro il cambiamen... leggi tutto
Ci sono 1.1 miliardi di ragazze nel mondo, e ognuna di esse merita uguali opportunità di costruirsi un futuro migliore. Sono una fonte di energia, potere e creatività. Potrebbero guidare il cambiamento. Tuttavia, la maggior parte delle ragazze ogni giorno affronta difficoltà e discriminazioni e coloro che vivono in situazioni di crisi soffrono ancora di più. Quest'anno, la Giornata internazionale della ragazza (11 ottobre) si è concentrata sul tema, "EmPOWER girls: prima, durante e dopo i conflitti". Ogni dieci minuti, infatti, da qualche parte nel mondo, una ragazza adolescente muore come conseguenza della violenza: le guerre hanno prodotto circa 100mila... leggi tutto
A Tanta e Alessandria, in Egitto, il canto gioioso dell’«Osanna» è divenuto un grido di dolore, ma non di disperazione. In questa Settimana Santa, che dal 9 aprile piange quarantasette morti e oltre cento feriti, le nostre condoglianze e la nostra solidarietà al popolo dell’Egitto abbracciano cristiani e musulmani. Gli attentati, diretti contro i fedeli copti, hanno ucciso anche i musulmani, che, ad Alessandria, hanno sacrificato la propria vita per impedire all’attentatore di varcare la soglia della chiesa. I nostri auguri di Pasqua, meraviglia sorprendente della vita sui cui la morte mai prevale, li rivolgiamo con le parole che giungono propri... leggi tutto

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.