L’assimilazionismo, però, non dà conto di tutti i cambiamenti culturali che avvengono in una società caratterizzata dalle migrazioni, qual è quella italiana oggi.Le migrazioni e il conseguente incontro tra autoctoni e immigrati generano cambiamenti sia nella cultura di chi arriva, sia nella cultura di chi accoglie. Quindi l’integrazione implica uno sforzo e un impegno da entrambe le parti, e allora può essere interessante capovolgere la prospettiva: quali sono le caratteristiche degli autoctoni che influenzano i processi di integrazione degli immigrati? Paura, anzituttoUna ricerca pubblicata nell’ottobre 2018 da Caritas Italiana e da Il R... leggi tutto
Innanzitutto vi è una questione a margine, che però va affrontata, e cioè quella della definizione della migrazione come problema. A mio avviso la migrazione è piuttosto un fenomeno, che ha risvolti sia positivi sia negativi, come ogni fenomeno sociale.I fenomeni presentati come “problemi” assumono tratti decisamente negativi, per i quali si cercano “soluzioni”. Le migrazioni non hanno bisogno di soluzioni, piuttosto implicano l’adozione di politiche per governare il fenomeno.In secondo luogo, gli aiuti allo sviluppo da parte degli Stati nazionali sono un intervento molto contenuto e che presenta delle criticità crescenti in te... leggi tutto
Si possono considerare varie modalità di adesione alla religione. Semplificando, qui consideriamo tre diverse dimensioni, che possono essere compresenti o meno nella stessa persona:• la dimensione dell’identificazione pubblica;• la dimensione della credenza intima;• la pratica effettiva della propria fede.La dimensione dell’identificazione pubblica, connessa alla definizione della propria identità, è basata anche sulla condivisione dei valori di una specifica religione, senza però che sussista un’effettiva adesione al credo e ai precetti di quella religione.Vi è poi la dimensione della credenza nei dogmi, che però non... leggi tutto

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.