Martedì, 20 Dicembre 2016 23:36

GIORNALISMO DI PACE

A dominare la scena dell’informazione è spesso la guerra, ma esistono diverse modalità di scrivere e raccontare i conflitti, cercando di leggere in profondità quel che avviene, sfuggendo le semplificazioni o provando a riflettere su realtà e obiettivi, contraddizioni e possibilità che nascono nei Paesi che vivono lo scontro.
Questo libro, che mette insieme scritti di diversi autori, fornendo una ricca documentazione, propone una modalità: il giornalismo di pace, un fare informazione che mira alla trasformazione nonviolenta della realtà, proprio attraverso il racconto, tramite un progetto costruttivo. È questo il suo nobile fine, che lo porta ad appropriarsi di un ruolo sociale di costruzione di una nuova realtà. «Proprio quando tutto è sbilanciato a favore del giornalismo di guerra, il giornalismo di pace può contare sul supporto latente di molti uomini e moltissime donne. Come Davide contro Golia, può vincere contro ogni probabilità».

A cura di Nanni Salio e Silvia De Michelis
Giornalismo di pace
Edizioni Gruppo Abele – 2016
pp. 269 – € 16,00

Last modified on Sabato, 31 Dicembre 2016 08:31

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.