Venerdì, 02 Ottobre 2020 06:20

Quel “ponte” fra natura e società

Dal 1° settembre al 4 ottobre viviamo il “Tempo del Creato”, periodo di più intensa orazione e azione a beneficio della nostra casa comune, la Terra, e continuiamo a raccogliere esperienze di conversione ecologica che crescono nei Circoli Laudato si’. Il tema di questo tempo ecumenico è “Giubileo per la Terra”.

In modi impensabili fino a poco tempo fa, da varie parti del mondo i percorsi di “ecologia integrale” fanno confluire l’umanità in impegni condivisi sempre più ambientali e sociali.
Fabrizio vive a Piossasco, in Piemonte, vicino a Torino: la sua storia di conversione ecologica ha origine negli studi e nell’esperienza di vita; nel Movimento Cattolico Mondiale per il Clima (Gccm) e nel Circolo LS trova conferma di un processo in atto.
Fra Carlos, parroco in Assisi, vive sulla sua pelle il desiderio di una Chiesa dal volto amazzonico, capace di meravigliarsi per la bellezza del creato.
Le due esperienze crescono in Circoli molto diversi; ogni persona ne può avviare uno nella propria realtà: dalla parrocchia all’associazione, dal movimento al condominio... se i rapporti sono di buon vicinato! La conversione non è mai un’esperienza “solo” personale, ha anche una valenza comunitaria che davvero può rendere concreto lo sguardo ampio della Laudato si’.

Un segno nelle nostre città
Mi chiamo Fabrizio, ho 38 anni e vivo a Piossasco (To). Nel 2017 ho partecipato al primo corso internazionale organizzato dal Movimento Cattolico Mondiale per il Clima (Gccm), diventando Animatore Laudato si’.
Quando sono entrato in contatto con il Movimento, ho trovato subito l’opportunità che cercavo per approfondire i temi della Laudato si’ e fare sintesi, finalmente, di due sensibilità che da sempre animavano il mio impegno e la mia azione: da una parte la passione per la natura e le sue affascinanti dinamiche, e dall’altra il mio desiderio di azione contro le ingiustizie sociali, impegnandomi, nel mio piccolo, per il riscatto dei più poveri del nostro pianeta.

Continua...

Last modified on Venerdì, 02 Ottobre 2020 06:30

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.