Il 25° anniversario della storica Conferenza mondiale delle donne a Pechino nel settembre del 1995 è pressoché passato sotto silenzio: a settembre 2020 la pandemia non ha permesso celebrazioni, anzi, i suoi effetti disastrosi hanno gravato più sulle donne che sugli uomini. Anche l’appello del segretario generale dell’Onu in occasione della ricorrenza cade nel vuoto: «Viviamo ancora in un mondo dominato da una cultura patriarcale, e questo deve assolutamente cambiare». In effetti, nel 2020 in Italia, con un milione di persone in povertà assoluta in più, è il 75% delle donne a rimanere senza lavoro e i femminicidi “in... leggi tutto
In questi giorni il virus ci spinge a rimanere in casa, evitare posti affollati e scongiurare qualsiasi contatto. Nonostante molti e molte possano comunque appellarsi alle funzionalità dello smart working, delle lezioni online e delle conversazioni via Skype; il tempo sembra dilatarsi. E così mentre eventi e manifestazioni in programma per celebrare la Giornata internazionale dei diritti della donna vengono annullati, il web offre ancora la possibilità di passare del tempo a riflettere sul tema.Leggendo sì, ma anche ascoltando. Ecco, allora, alcuni dei migliori podcast italiani che raccontano di donne e femminismo. Avete mai sentito parlare di Morgana? Ogni 17... leggi tutto
Questo 8 marzo cosa c’è da celebrare per le donne italiane? La proposta di legge Pillon? In caso di violenza domestica la mediazione familiare «privatizza il conflitto spostandolo in un ambito in cui vale l’obbligo di riservatezza: se durante il percorso di mediazione dovessero verificarsi o emergere degli abusi, questi non risulterebbero. L’obbligo di segretezza, - si dice sempre nella lettera dell’Onu -, limita il potere dell’autorità giudiziaria e istituzionalizza la violenza all’interno della famiglia: sollevando i tribunali dai loro compiti e occultando la violenza per delegata giustizia». La proposta di legge volta a lega... leggi tutto
Si apre oggi la settimana della donna. Quella che contiene i#Balanceforbetterl giorno della donna. All’interno di un mese interamente dedicato alle donne. Ma possono bastare un giorno, una settimana, un mese, per celebrare le donne. Tutte le donne del mondo? Il loro coraggio, il loro impegno. Forse no. Forse sarebbe meglio che eventi, mostre e mobilitazioni pacifiche che impegnano uomini e donne allo stesso modo, finalizzate alla parità e all’equilibrio tra i generi, si sviluppassero in tutti i mesi dell’anno. È questo l’obiettivo della campagna di International Women’s Day 2019: #BalanceforBetter. Una campagna mondiale, che non si ferma al... leggi tutto
Marzo ci attende con le sue giornate che fanno spazio alla luce. E non solo a quella del sole, che prolunga la sua sosta fra noi, ma anche a quella di iniziative che “illuminano” la nostra comune umanità. Iniziative molteplici e diffuse fioriscono attorno all’8 marzo: dedicano particolare attenzione alle donne, ancora troppo gravate in famiglia dal prezioso servizio di cura e ancora troppo vergognosamente discriminate nel lavoro retribuito. Il mese è scandito da manifestazioni, spettacoli ed eventi animati dalle donne … e anche da uomini che le sostengono. Celebrano una “comune umanità” in attesa di completo riconoscimento. Il 19 ... leggi tutto
Quest’anno la Giornata internazionale della donna è stata vissuta con molteplici iniziative, all’insegna della creatività: conferenze, incontri, marce, eventi culturali, e anche un’astensione dal lavoro produttivo e riproduttivo proclamata in ben quaranta Paesi. In Italia l’iniziativa è stata raccolta e rilanciata da “Non una di meno”, con lo slogan “Se le nostre vite non valgono, noi ci fermiamo”. Pareri discordi sull’opportunità dello sciopero, cui hanno aderito alcune sigle sindacali. Gli effetti non sono stati avvertiti in molte parti d’Italia, ma il carattere internazionale dell’iniziativa &eg... leggi tutto

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

YOUTUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.