Zia Maria è stata una donna di fede, custodita nella preghiera e nella quotidianità della vita. I suoi occhi azzurri, vivaci e trasparenti, caratterizzavano il suo sguardo attento, contornato da capelli che non si sono mai tinti di bianco, nonostante l’età. Uno sguardo vigile, curioso, limpido e appassionato. Gli occhi brillavano di gioia quando raccontava della sua gente del nord del Mozambico e si intristivano quando faceva memoria del dolore e della violenza. Le sue parole e il suo sguardo lucido sulla realtà facevano intravedere l’amore incondizionato e misericordioso di Dio. Zia Maria ha seminato e curato la crescita della pace, lavorando i terre... leggi tutto
Nella missione di Chipene, situata nell’estremo nord della provincia di Nampula, confinante con la provincia di Cabo Delgado, le Comboniane sono presenti dal 1973 e tra le quattro pioniere figurano Maria De Coppi e Ángeles López Hernández. In quasi 50 anni di presenza, il loro servizio ha raggiunto le comunità cristiane, giovani, donne e famiglie.Tante Comboniane hanno contribuito allo sviluppo della missione, e suor Maria De Coppi e suor Ángeles fino ad oggi. Con loro sono presenti, da cinque anni, anche due preti fidei donum della diocesi di Concordia-Pordenone, don Lorenzo Barro e don Loris Vignandel. La parrocchia conta quasi 140 comunità ... leggi tutto
Sono Giorgia, ho 29 anni, padovana e dottoranda in Scienze forestali. Dopo un’esperienza in America Latina, sono tornata con il bisogno di comprendermi. Sento forte in me quel senso di appartenenza a un’unica umanità, parte di quel creato tanto amato da san Francesco. Così da tre anni seguo il percorso giovani della Famiglia Comboniana, il Gim (Giovani impegno missionario). La spiritualità incontrata mi ha fatto sentire “a casa” e la proposta lanciata da un comboniano, assieme ad altre “dioincidenze”, ha fatto il resto: il 3 agosto 2019 parto con altre 7 persone per il “campo Gim” in Mozambico, devastato pochi mesi prima da... leggi tutto

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

YOUTUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.