Martedì, 03 Dicembre 2019 20:30

Il desiderio di lasciarsi incontrare

Siamo le “Donne di Gv”, un gruppo che nasce da sedici giovani donne con un forte desiderio di conoscere meglio sé stesse confrontandosi con figure bibliche femminili cui non sempre viene data adeguata visibilità. Ci incontriamo a Bari una volta al mese, in orario serale, nella comunità delle Suore Missionarie Comboniane. Degli ambienti che loro mettono a nostra disposizione, preferiamo la cappella o la terrazza con vista mare, perché intrisi di una piacevole tranquillità.

In ricerca
Ognuna di noi è nel gruppo per ragioni diverse: chi per un cammino di fede, chi per la curiosità e la voglia di mettere in discussione le proprie certezze.
Lucrezia si è avvicinata perché ha mille domande su chi è e su dove sta andando la sua vita; non cerca risposte, ma un confronto con coloro che hanno posto al centro della propria vita Dio e il suo progetto.
Alessandra, spinta dall’inutilità di porsi domande allo specchio, ha voluto concedersi a nuovi sorrisi, storie intrise di sofferenza e tenerezza, rappresentazioni in carne e ossa. Per Roberta è un momento di comunione per riflettere sulla propria vita attraverso le parole, le azioni e le scelte delle matriarche dell’Antico Testamento e delle donne del Vangelo. Angela ha colto l’occasione di poter dedicare del tempo a sé stessa, al suo “io” più intimo, e ha scoperto la bellezza di non essere sola in questa ricerca di senso.
Lucia è arrivata senza aspettative e ha trovato un luogo dove fermarsi e confrontarsi con autentica libertà. Sara, invece, è partita dalla voglia di capire l’incanto della vita che non può essere solo frutto della logica: ascolta il “mistero” che emerge dall’animo e si rivela nell’incontro con altre persone. Donatella, infine, ha voluto scavare meglio nella Bibbia che l’accompagna da sempre nella vita associativa ed educativa.

Un po’ come noi...
I nostri incontri sono accompagnati da suor Daniela Serafin, che attraverso la condivisione della Parola ci aiuta a infrangere i nostri pregiudizi, legati a una prima e superficiale lettura dei brani.
Ci si aspetta, infatti, di incontrare “eroine”, donne sostenute da un coraggio che mai vacilla e con una capacità di affidarsi senza riserve a un Dio che spesso sembra chiedere troppo. La lettura attenta e l’interpretazione della Parola, invece, fanno emergere la bellezza e fortezza di queste donne, ma anche i loro limiti e titubanze, insomma la loro umanità. Sono aspetti che le avvicinano al nostro quotidiano.

Continua...

Last modified on Martedì, 03 Dicembre 2019 20:34

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.