Carissimi fratelli vescovi,il cammino sinodale, di cui la Conferenza episcopale ha nelle scorse settimane annunciato l’avvio e di cui discuterete nella vostra Assemblea generale del 24-27 maggio, ci pare una grande opportunità, un vero kairós, per rimettere in movimento una comunità ecclesiale che da tempo nel nostro paese vive una situazione di stanchezza e di fatica a comunicare la fede in un mondo in continuo mutamento.Perciò siamo convinti che tale occasione vada colta con gioia e speranza, con coraggio e impegno, con spirito costruttivo e autocritico, con parresia e voglia di percorrere strade nuove, sotto la guida dello Spirito, e sentiamo urgente la n... leggi tutto
L’amica delle apiLeydy Pech, classe 1965, è una pacifica messicana della Penisola dello Yucatán.Nella sua regione circa 25.000 famiglie, in prevalenza di cultura maya, vivono del prodotto delle api: anche Leydy raccoglie una secolare tradizione di apicoltura. Nella stessa regione, l’agricoltura industriale ha eroso negli ultimi decenni quasi 38.000 ettari di foresta. A partire dal 2000 il danno ambientale è aggravato dall’introduzione, da parte della multinazionale Monsanto, di soia geneticamente modificata.La varietà resiste all’erbicida Roundup, altamente tossico anche per le persone. Senza consultare le comunità locali, nel 2012 ... leggi tutto
Con il Dpcm di questa settimana tanti programmi di incontri ed eventi hanno subito una battuta d’arresto: la saggezza e la prudenza lo esigono per limitare la crescita esponenziale dei contagi. Eppure, il distanziamento fisico imposto per tanti mesi dalla pandemia di questo "anno anomalo” sembra aver alimentato oltremodo il desiderio di “aggregarsi” e “fare comunità”. Lo si evince da tante esperienze che alimentano “prossimità” e fanno emergere iniziative di rigenerazione urbana. Una di queste cresce non lontano da Combonifem, nel quartiere di Veronetta, zona ad alta immigrazione del centro di Verona. Un gruppo eterogeneo di per... leggi tutto
Ne avevamo già un chiaro presentimento, ma ora è ufficiale: quel tempo tanto prezioso per le Chiese cristiane, chiamato Settimana Santa, sarà vissuto in doveroso isolamento. È la prima volta che vivo la Pasqua senza celebrazioni comunitarie. Neppure in Sud Sudan, ai tempi del coprifuoco. Avevamo anticipato al pomeriggio tutte le celebrazioni, ma la comunità credente poteva ancora riunirsi in chiesa e partecipare attivamente alla preghiera. Ma la creatività non fa difetto a chi avverte la meraviglia di immergersi nel Mistero pasquale. Suggerimenti e iniziative non mancano. Don Vincenzo Zambello, prete della Diocesi di Verona che ha trascorso decen... leggi tutto
Una zona di guerra non è forse il contesto più ovvio per un’utopia femminista. Ma il villaggio di Jinwar, nelle distese desertiche del Rojava nel Kurdistan Siriano abitato da sole donne è la dimostrazione che anche in un paese devastato da anni di conflitti si possono realizzare sogni. Come quello di questo gruppo di donne che due anni fa ha costruito un piccolo borgo composto da una trentina di case, delimitate e protette da un cancello e circondate da un vasto appezzamento di terra in cui coltivano ortaggi.A Jinwar gli uomini non possono restare. “Non c’è bisogno di uomini qui”, dice Zainab Gavary, 28 anni, abitante del villaggio in un&r... leggi tutto

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.