Giovedì, 04 Febbraio 2021 16:28

Si "tratta" proprio di economia

Nel contesto europeo, e ancor più in quello italiano, la tratta di persone è associata soprattutto alla prostituzione forzata e al grave sfruttamento lavorativo in alcuni settori fiorenti dell’economia: agricoltura, allevamento e, prima del covid, edilizia.

È la domanda di sesso a pagamento e di lavoro sottopagato e senza tutele ad alimentare un “commercio” criminale che attinge ai bacini della povertà e “vende” merce umana.

Quest’anno la Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone, che ricorre l’8 febbraio, invita a sostare sul nesso tratta-economia: «Il modello dominante dello sviluppo neo-liberale e il capitalismo sfrenato creano situazioni di vulnerabilità che sono sfruttate da reclutatori, trafficanti, datori di lavoro e consumatori. Denunciamo questo modello economico ingiusto, che privilegia il profitto e crea una cultura di violenza e mercificazione esponendo le persone al rischio di essere trafficate. Denunciamo la corruzione così ampiamente diffusa che permette a questo male di perpetuarsi».
Lo afferma il documento “Neoliberismo e tratta di esseri umani nell'epoca del Covid”, divulgato lo scorso dicembre dal Coordinamento Internazionale di Talitha Kum.

Il tema scelto per la giornata è proprio “Economia senza tratta di persone”.

I risvolti della tratta sono molteplici e articolati, spesso sfuggenti; ancor più in tempo di covid-19.
Per questo è bene conoscere e approfondire.

Ognuna e ognuno di noi, con le sue piccole e grandi scelte quotidiane, incluso il “voto del portafoglio”, può contribuire a trasformare l’economia e liberarla dalla piaga funesta della tratta.

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.