Domenica, 12 Maggio 2019 08:40

Commercio equo sempre più rosa

In occasione della Giornata mondiale del Commercio Equo e Solidale è uscito il Rapporto annuale di Equo Garantito. Il dato interessante che il Report ci suggerisce, è quello sul coinvolgimento delle donne.

Un valore di produzione di oltre 71 milioni di euro.
Oltre 202 punti vendita in Italia con più di 29mila soci e circa 4.200 volontari.

Sono alcuni dei dati del Rapporto annuale di Equo Garantito presentato in occasione della Giornata mondiale del Commercio Equo e Solidale, che si è celebrata l'11 maggio in tutto il mondo.

Il dato interessante che il Report ci suggerisce, è quello sul coinvolgimento delle donne sia nella produzione dei beni per il mercato equo, sia per quanto riguarda l’organizzazione delle varie associazioni. Nei Paesi in via di sviluppo, ad esempio, le donne rappresentano tre quarti dei produttori coinvolti nelle filiere del fair trade. In Italia, in molte carceri sono nate cooperative al femminile che si dedicano alla produzione di caffè, cacao, cosmetici e abiti. Inoltre, nel nostro paese, le donne sono circa il 65% dei lavoratori delle organizzazioni e il 36% dei presidenti delle organizzazioni.

Dal punto di vista politico italiano, Equo Garantito, insieme ad altre organizzazioni italiane di Commercio Equo e Solidale Fairtrade Italia e Assobotteghe, sta lavorando per l’approvazione di una legge che riconosca e promuova il settore a livello nazionale.

Anche in Europa, attraverso il Fair Trade Advocacy Office si continua a sollecitare le istituzioni perché rendano il Fair Trade un modello di riferimento nell’ambito della produzione e del consumo responsabile.

In queste settimane sono molti gli eventi e le attività in programma tra cui la Fiera regionale del Commercio Equo e Solidale in Friuli Venezia Giulia, a Trieste, la Fiera del Commercio Equo 4 Passi a Treviso che vedrà l’avvidendarsi di importanti ospiti tra cui Romano Prodi e la premio nobel per la pace Susi Snyder. E poi ancora colazioni e merende a Firenze, Perugia, proiezioni di film e aperitivi a Modica. Qui un elenco di alcuni appuntamenti.

Grazie al claim “fair trade innovates”, organizzazioni italiane e internazionali comunicano come e perché il Commercio Equo innova. Perché sostiene i diritti umani, perché da nuove opportunità ai produttori svantaggiati e perché crea impresa a basso impatto ambientale.

Last modified on Domenica, 12 Maggio 2019 08:53

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.