Martedì, 19 Gennaio 2021 17:33

La poetessa Amanda Gorman, 22 anni, leggerà all’inaugurazione di Biden

" Allora cos'è una poesia, se non un inizio?"

I tiranni temono il poeta/Ora che lo sappiamo/non possiamo tirarci indietro.

Chi ha scritto queste parole non può che essere la candidata perfetta per partecipare come poetessa alla cerimonia di insediamento di Joe Biden come presidente. Il suo ruolo (non da poco) è quello di scrivere un componimento che cristallizzi il momento, racchiuda le sensazioni collettive che lo caratterizzano e apra uno sguardo verso il futuro per iniziare degnamente quella che molti sperano sarà una nuova era. Il suo nome è Amanda Gorman, ha ventidue anni ed è la più giovane poetessa inaugurale che si ricordi, prima di lei personalità del calibro di Robert Frost e Maya Angelou hanno portato avanti questa tradizione dei Democratici, ma siamo certe che lei non sfigurerà dato il suo incredibile talento (leggere per credere).

Gorman, nata a Los Angeles e cresciuta con i suoi fratelli e sua madre, un'insegnante di inglese, ha pubblicato il suo primo libro di poesia, The One for Whom Food Is Not Enough, da adolescente. Nel 2014, è stata nominata prima Youth Poet Laureate di Los Angeles e tre anni dopo è diventata la prima National Youth Poet Laureate del Paese, è apparsa su MTV, ha collaborato con Nike scrivendo un tributo agli atleti neri e ha due nuovi libri in pubblicazione. Oltre a essere una poetessa è anche un'attivista e dalle sue poesie emergono temi come l'oppressione, il privilegio, il femminismo, il razzismo e l'emarginazione, tutti argomenti caldi in questo periodo di scontri e manifestazioni.

"Sono stata contattata alla fine del mese scorso dal comitato inaugurale di Biden", racconta a Time Magazine spiegando che è stata la futura first lady Jill Biden a suggerire al marito di scegliere proprio lei. La poesia ha già un titolo "The Hill We Climb" e Gorman racconta che non le sono state date istruzioni dettagliate su cosa scrivere, a parte un generico consiglio di "sottolineare l'unità e la speranza". A farle trovare l'ispirazione per finire il componimento è stato l'attacco al Campidoglio e non c'è da stupirsi dato che la giovane poetessa inserisce spesso elementi di attualità e di critica socio-politica nei suoi versi. "La poesia non è cieca", spiega, "Non è voltare le spalle all'evidenza di discordie e divisioni".

Amanda Gorman avrà a disposizione 5 minuti per leggere il suo componimento davanti a tutta l'America e sappiamo che per lei non sarà facile. Fin da piccola, infatti, ha un problema di pronuncia che la mette in difficoltà quando declama i suoi versi in pubblico. "Spesso quando mi preparo a leggere una poesia penso - beh, c'è una parola che avrò difficoltà a pronunciare", ha raccontato nel 2017, "'Devo cambiarla?' mi chiedo. Ho capito che si tratta di rimanere fedele a me stessa e non compromettere il rispetto per la mia voce. Se qualcuno non riesce a capire cosa sto dicendo, vado avanti comunque: potrà cercare il testo più tardi!". Questo suo approccio la rende solo più vicina a Joe Biden che sa bene che significa faticare a parlare in pubblico dato che da giovane era balbuziente e ha dovuto allenarsi molto per superare il problema.

Con queste premesse non vediamo l'ora di leggere i versi di Amanda Gorman e siamo sicure riuscirà a sintetizzare in poche righe tutto il vortice di emozioni che proveremo in questo new beginning che sa di speranza. Allora cos'è una poesia, se non un inizio?/ Un annuncio che si preannuncia da solo?/ Momenti d'aria modellati come cera fusa.

Fonte

Last modified on Martedì, 19 Gennaio 2021 17:45

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.