Parole senza età

14

Febbraio
Nome Evento: Parole senza età
Tipo Evento:
Data e Ora Inizio: 14 Febbraio 2018 - 00:00
Data e Ora Fine: 14 Febbraio 2018 - 00:00
Indirizzo: Teatro Camploy Verona

Descrizione evento:

L'associazione ARTE3 ha il piacere di annunciare il debutto di Parole senza età “la parola è come l'acqua, una volta rovesciata non si raccoglie più..." previsto per mercoledì 14 febbraio alle 20.45 al Teatro Camploy di Verona per la rassegna L'ALTRO TEATRO organizzata dal Comune di Verona.

La kermese prevede la partecipazione di Angela Adami, Paolo Ottoboni, Manuela Padovani, con la partecipazione di Prosper Nkefack.
Coreografia e regia di Marcella Galbusera.
Drammaturgia di Lorenzo Bassotto. 
Musiche originali di Massimo Rubolotta. 
Interventi musicali dal vivo di Stefano Benini e disegno luci di Nicolò Pozzerle.

Parole senza età, in collaborazione con Museo Africano-Fondazione Nigrizia Onlus, è il nuovo progetto di ARTE3 liberamente ispirato ai proverbi africani, intesi come fonte di trasmissione della saggezza orale nelle culture che non utilizzano la scrittura.

I proverbi sono Parole senza età che attraversano la storia in un tempo ciclico, dove la fine di un vissuto si trasforma sempre in un nuovo inizio, e il termine di un'esperienza diventa ispirazione per azioni future.

In questo contesto, che trascende la tradizione africana, il fondersi tra musica, parola e coreografia da vita ad un flusso continuo tra reale ed immaginario accumunando valori tra civiltà diverse.

Il progetto è realizzato con il contributo di Fondazione Cattolica e Agsm e con il patrocinio del Comune di Verona.

I biglietti sono in prevendita presso Box Office Verona (www.boxoffice.it), e la sera di spettacolo presso il Teatro Camploy dalle ore 20.





Altri Eventi

Seleziona un mese per consultare gli eventi:

Locandina

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.