Non solo #MeToo, ora bisogna fare i conti anche con loro: il movimento femminista del Cile è sceso di nuovo in piazza con manifestazioni a Santiago e nelle principali città del Paese, per chiedere un'istruzione non sessista, parità di genere e più sforzi contro la violenza di genere. Tamburi, canti, danze e slogan hanno caratterizzato la marcia organizzata dal Coordinamento femminista universitario, che ha attirato studenti, migranti, madri e lavoratrici a manifestare in tutto il Paese. Donne a torso nudo, con cartelli con scritto "non sono nata donna per morire solo per il fatto di esserlo", si sono ritrovate di fronte al Centro Cultural Gabriela Mistral. ... leggi tutto
Il Telefono Rosa di Verona è un’associazione di volontariato nata nel 1990, affiliata anche a Iris, il Coordinamento centri antiviolenza del Veneto. Da cinque anni promuove interventi educativi nelle scuole medie. Gli approcci differiscono in relazione all’età dei partecipanti, ma le tematiche sono comuni: bullismo, cyberbullismo e violenza di genere, analizzati dal punto di vista legale e psicologico.I sussidi video si sono dimostrati particolarmente efficaci nel presentare le questioni da molteplici punti di vista. Per assicurare la buona riuscita degli interventi viene privilegiata la fattiva collaborazione degli insegnanti: hanno una forte responsabilità ... leggi tutto
«Quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento», recita un proverbio cinese, che ci aiuta a capire il significato del termine resilienza. Le donne che chiamano il Telefono Rosa sono molto diverse tra loro per età, cultura, istruzione e occupazione, ma sono tutte donne coraggiose, che trovano la forza di dire basta all’umiliazione, alla paura, alla mortificazione, alla violenza.Scappare via da una brutta situazione sembra la cosa più facile del mondo, invece non lo è, soprattutto quando chi abusa di te è l’uomo che pensavi di amare, che aveva promesso di rispettarti e con il quale hai iniziato a costr... leggi tutto
La violenza, nelle sue molteplici forme, sfigura la vita. Sempre.C’è chi la considera ineludibile compagna dell’umanità e chi invece ne prospetta il superamento adoperandosi, nel passato e nel presente, a individuarne le radici e risanarle. La vita di Gesù di Nazaret ha smascherato gabbie culturali asfissianti per donne, stranieri, malati... Altre religioni, ai loro albori, hanno fatto altrettanto, ma nel tempo sono spesso diventate a loro volta gabbie opprimenti e violente, forgiatrici di stereotipi che spesso ingabbiano le persone in ruoli di dominio o di marginalità. Queste pagine, in continuità con il dossier di marzo 2017, “Educarsi... leggi tutto

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.