Lunedì, 31 Maggio 2021 17:05

Tutto è grazia

Sono nata a Valeggio sul Mincio (Verona). Dal 1971 sono missionaria comboniana e a fine agosto 1977 sono arrivata in Congo, allora chiamato Zaire.
Dopo un breve periodo di studio della lingua locale, il lingala, ho raggiunto la mia prima missione: Dakwa, nella diocesi di Bondo. Come infermiera mi è stata affidata la cura dei lebbrosi: li andavamo a trovare nei loro villaggi, entrando nelle loro abitazioni. È stata un’esperienza stupenda, che mi ha rivelato l’accoglienza, la generosità e la voglia di vita della gente.

Il mio servizio a Dakwa è durato 5 anni; dopo altri 5 fra Niangara e Mungbere, ho avuto la grazia di accompagnare e curare per 22 anni persone malate di tubercolosi e di aids, dapprima a Isiro e, successivamente, a Kisangani. Vivevano in condizioni di estrema povertà, con grande sofferenza fisica e morale, ma sapevano accogliere e offrire inattesi gesti d’amore. La loro voglia di vivere e di affermare la propria dignità è stata per me un esempio molto edificante.

Oltre al servizio sanitario, ci prendevamo cura di tanti orfani e tante orfane: con l’aiuto di persone generose a noi amiche, hanno potuto studiare e oggi ricoprono ruoli di responsabilità nel Paese. Accanto a loro ho potuto esprimere il mio amore di madre.
Attualmente sono a Kinshasa, nella “casa sociale” San Daniele Comboni, dove accogliamo giovani donne che fanno fatica a vivere in modo dignitoso in questa grande città, ma sono motivate a ricostruirsi una vita imparando un mestiere. Il progetto Alzati per un avvenire migliore è iniziato tre anni fa e già ci rallegriamo nel vedere queste giovani, talvolta già mamme, felici di aver avviato la loro piccola sartoria o una bottega di parrucchiera.

Nei miei 50 anni di vita missionaria, vissuti quasi interamente con il popolo congolese, Dio mi ha fatto fare esperienza di fratellanza e sorellanza universale, e di questo sono molto riconoscente.

 

Per altre letture

Last modified on Lunedì, 31 Maggio 2021 17:07

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.