Venerdì, 01 Settembre 2017 05:16

Un dono di Dio

Attraverso la nostra rubrica "Fuori rotta", scopriamo un altro modo di vedere il mondo

Mi chiamo Tecla e vivo a Brescia. Sono stata battezzata dai miei genitori, ma da quando avevo 18 anni mi sono allontanata molto dalla Chiesa e da Dio: come poteva esistere e permettere le tante situazioni di sofferenza che feriscono il mondo?
A 32 anni ho desiderato fare un’esperienza in un Paese povero. Convivevo con un compagno e lavoravo come ostetrica alla Poliambulanza di Brescia, ma sentivo forte il bisogno di vivere un’esperienza diversa dalla mia quotidianità.

So che non serve andare lontano per prendersi cura del prossimo e non so per quale ragione nutrissi questo desiderio, ma lo sentivo forte. Grazie a un’amica sono entrata in contatto con suor Carmela Coter, comboniana, e ho iniziato il percorso di preparazione per un’esperienza di “missione”. Non credevo in Dio ed ero molto diffidente verso la Chiesa e le suore. Eppure sono stata accolta a braccia aperte da suor Carmela. Questo mi è piaciuto molto. Essendo ostetrica, ho chiesto di agganciarmi ad una realtà dove mettere a frutto la mia esperienza lavorativa e le mie competenze. Lei mi ha messo in contatto con suor Maria Martinelli, medico e direttrice dell’ospedale Daniele Comboni di Wau, dove era stato allestito di recente un reparto maternità.

Ho partecipato agli incontri di preparazione, che erano anche momenti per ascoltare coloro che avevano già vissuto esperienze più o meno lunghe di missione. Il confronto con persone molto diverse per età e interessi è stato utile, e il percorso mi ha aiutato a verificare la mia disponibilità a dare e anche... a ricevere!

Continua...

CHI SIAMO

Il Centro di Comunicazione Combonifem è un stato costituito a Verona dalle Suore missionarie comboniane nel 2008.

Attraverso una rivista, un sito web e social media correlati promuove la dignità di ogni persona nel rispetto delle differenze di genere, di cultura e di religione, per far crescere società inclusive attente al bene comune.

Il nome stesso, “Comboni-fem”, esprime il valore della prospettiva femminile nella comunicazione ...

 

Leggi Tutto

Instagram

FACEBOOK POST

YOU TUBE

All for Joomla All for Webmasters
Utilizziamo i cookies per facilitare una migliore esperienza sul nostro sito. Se continui la navigazione riteniamo confermato il tuo assenso. Clicca qui per sapere di più sulla policy.